Halving, cos’è?

Il dimezzamento del premio ai miners cosa provocherà?

Il 20 maggio 2020 si assisterà al terzo halving della storia di bitcoin, ovvero al dimezzamento del premio per blocco destinato ai miners. Satoshi Nakamoto lo aveva previsto nel withepaper ogni 210K blocchi: contando che 1 blocco viene creato circa ogni 10 minuti, l’halving avviene ciclicamente ogni 4 anni circa.

I due halving precedenti avevano comportato un dimezzamento nel 2102 da 50 a 25 BTC e, nel 2016, da 25 a 12,5 BTC. Con il prossimo halving del 2020 si avrà un significativo calo a 6.25 BTC.

Inutile sottolineare che, storicamente, si tratta di un passaggio cruciale e che ad ogni avvicinarsi di tale data il prezzo di Bitcoin è sempre aumentato bruscamente di valore, addirittura toccando, nel 2013 prima e nel 2017 poi, i propri massimi storici. Tutto questo è conseguenza della diminuzione dell’inflazione e della aumentata scarsità del bene stesso. Attualmente si stima che l’ultimo Bitcoin verrà estratto tra circa 120 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.